PRESS HERE FOR ENGLISH TRANSLATION
20130524-115219.jpg

20130524-115505.jpg

Torino food memories.

Ieri nel tardo pomeriggio, passeggiando nella trafficata via Santa Teresa a Torino, mi imbatto nella vetrina dello storico Pastificio Giustetto e…… stupore! La mia vista cade su un vassoio di prosciutto ed uova in gelatina! Entro nel negozio.

20130524-120600.jpg
Pochi prodotti ma nessuno banale: oltre alla pasta fresca ed a poche e semplici preparazioni della maison si trovano il caffè Illy, latte di ‘antipasto piemontese Po’ della Gafre’, l’olio d’oliva Steffanini, il riso Re Carlo di Albano Vercellese (una vera riseria di tradizione), i biscotti Panarello di Genova (belin!), la pasta del pastificio abruzzese Rossi Tascioni e le bottiglie dell’antica casa vinicola Rabezzana.

20130524-120834.jpg
Guardate i prodotti cucinati dalla maison: oltre al prosciutto in gelatina ci sono, patate e carote bollite, mezzo melone, crostatine alle mele, un bunet, polenta, semolino, l’insalata russa, un vassoio di gnocchi freschi ed un paio di salumi. Una proposta semplice e popolare quanto schietta e sincera.

20130524-121416.jpg

20130524-121510.jpg
In quest’altra vetrina ci sono gli spaghetti alla chitarra di pasta fresca (che mi son comprato) da una parte e dall’altra…..un cartello semplice, cortese e molto sabaudo: ‘la merce non esposta in vetrina e’ in frigorifero’. Giusto, no?

20130524-131246.jpg
Gino & Anna Giustetto.

Ma veniamo al prosciutto in gelatina con le uova.
‘Lo prepara quel signore li tutti i giorni!’ mi dice la signora Anna.
‘Gino! Ven si! E’ mio fratello.’
Insieme mi raccontano in un attimo i 100 anni di storia del loro pastificio: vengono da via Nizza, li c’era il primo negozio aperto dal padre. Poi la guerra, i bombardamenti…..
E il prosciutto?

20130524-131546.jpg

20130524-131618.jpg

20130524-131710.jpg
Prosciutto e uova in gelatina.

E’ un piatto assolutamente splendido!
Profumato dal salume e dall’uovo, un piatto vero. La gelatina e’ fresca, con una bella acidità.
La porzione e’ spessa e densa: visto quanti strati di prosciutto e uova sode bagnate dalla gelatina? Sembra quasi un marbre’ molto povero ed essenziale.
Insomma un piacere affondarci i denti per un boccone molto appetitoso ed oserei dire voluttuoso. Un classico antipasto piemontese!

20130524-132058.jpg

20130524-132137.jpg
Ricordi del passato, di una Torino che pensavi non ci fosse più ed invece e’ presente, proprio li davanti a te, viva e vegeta e ti guarda con gli occhi della signora Anna come a dire:
-Ma che vuoi?
-Cosa fai?
-Sveglia! Sono qui, prendimi!

Dannazzione! Quando non la odio…..amo profondamente questa città!

Pastificio Giustetto.
19, via S. Teresa – 10121 Torino
Tel. 0039 011 543353
iSymposium video
Dude enjoying a generous portion of ‘prosciutto, uovo e gelatina’


ENGLISH TRANSLATION

20130524-115219.jpg

20130524-115505.jpg

Torino food memories.

I was walking down busy via Santa Teresa, Torino city center, yesterday afternoon when I passed by mythic Pastificio Giustetto’s window and my eyes fell on a tray of jelly, ham and eggs! Wow! Gotta get into this shop.

20130524-120600.jpg
Just a few products are on display but none of them are banal: other than the pasta and a few simple dishes cooked by the maison, you will find Illy coffee, cans of Galfre’ ‘antipasto Piemontese Po’, Steffanini olive oil, Re Carlo rice from Albano Vercellese (a traditional rice farm), Panarello biscuits from Genoa (belin!), Rossi Tascioni pasta from Abruzzo and the bottles of classic winery Rabezzana.

20130524-120834.jpg
Now take a look at the dishes cooked by the maison: other than jelly, ham and eggs, you can spot boiled potatoes and carrots, half a melon, small apple pies, a bunet (traditional chocolate cake), polenta, semolino, russian salad, a tray of fresh gnocchi and a couple of salami. Simple and popular things but definitely real, genuine.

20130524-121416.jpg

20130524-121510.jpg
In this other window on the right, homemade spaghetti alla chitarra (I got some for dinner) and on the left …..a simple and direct message, very piemontese: ‘items not displayed in the window are in the refrigerator’. Definitely right!

20130524-131246.jpg
Gino & Anna Giustetto.

Let’s now talk about the jelly, ham and eggs dish.
‘He cooks it everyday!’ tells me mrs. Anna.
‘Gino! Come here! (in dialect). He’s my brother.’
They tell me then a short history of their shop’s 100 years of life: they’re from via Nizza, there was the first shop opened by their father. Then the war, air raid bombings…..
And what about the ham?

20130524-131546.jpg

20130524-131618.jpg

20130524-131710.jpg
Jelly, ham and eggs.

It’s just an awesome dish!
Deeply smells like ham and boiled egg, real stuff. Jelly is fresh with a nice acidity.
The slice is thick and dense made by different layers of cooked ham slices and sliced boiled egg. Almost looks like a simple and essential marbre’.
Just a real pleasure digging your teeth into it, smooth, sensuous. This is a classic Piedmontese antipasto!

20130524-132058.jpg

20130524-132137.jpg
Memories from the past, that kind of Torino that you though had disappeared but that is real and alive, just there, staring at you with mrs. Anna’s eyes:
-What’s up man?
-What are you doing?
-Wake up! I’m here, come on and get me!

Damn it! When I don’t hate it…..I just deeply love this town!

Pastificio Giustetto.
19, via S. Teresa – 10121 Torino
Tel. 0039 011 543353
iSymposium video
Dude enjoying a generous portion of jelly, ham and eggs.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.