Nice Challenge in Beaune: Pinot Noir vs Nebbiolo.

PRESS HERE FOR ENGLISH TRANSLATION

Ieri sera una bella sfida a Beaune!
Un grande vigneron, Philippe Pacalet, con un grande vino, di una grande AOC di Borgogna: Gevrey Chambertin 2009.
Dall’altra parte una chicca irripetibile del 1970 (bottiglia Num.05234, 45 anni): Nebbiolo d’Alba ‘San Rocco di Montaldo Roero’, az. Giuseppe Mascarello e Figlio.
Risultato sorprendente e commovente.
È questo un raro caso in cui il Roero rivaleggia con il Barolo e si (im)pone a testa alta davanti a chiunque ed ovunque nel mondo.
Lo ha vinificato Mauro Mascarello, titolare di una delle due o tre cantine di Langa davvero grandi.
Portiamo i nostri grandi vini nel mondo!
#NebbioloVsPinotNoir

Nice Challenge in Beaune: Pinot Noir vs Nebbiolo.


ENGLISH TRANSLATION
Nice Challenge in Beaune: Pinot Noir vs Nebbiolo.

Nice challenge in Beaune yesterday evening.
A great vigneron, Philippe Pacalet, with a great wine, from a great Burgundy AOC: Gevrey Chambertin 2009.
On the other side a unique and unrepeatable 1970 wine (bottle num.05234, 45 y.o.): Nebbiolo d’Alba ‘San Rocco di Montaldo Roero’, Giuseppe Mascarello e Figlio.
Surprising and touching wine.
This is an example of when a Roero rivals a Barolo and stands straight and proud compared to any wine, anywhere in the world.
It was made by Mauro Mascarello, owner of one of the two or three best wineries in the Langhe.
Bringing our great wines in the world.
#NebbioloVsPinotNoir

Nice Challenge in Beaune: Pinot Noir vs Nebbiolo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.