A Ventimiglia citofonare Casa Buono : indirizzo eccellente!
Piccolo, discreto, defilato e anonimo dall’esterno, ma…quanto vi si mangia bene!!!
Siamo a Ventimiglia, regione Trucco: all’inizio della valle Roia.
Aperto da inizio Febbraio 2020, il ristorante Casa Buono ha pochi tavoli (distanziati), ed è gestito dalla coppia Valentina (in sala) e dal marito Antonio Buono in cucina (a vista).
Interessante la proposta che cambia ogni giorno in base al mercato. Potete quindi scegliere di assaggiare tutto il menu (€40: bonus rapporto qualità prezzo. 2 entrate, primo, secondo e dessert) oppure potete assaggiare i piatti alla carta (tra i €12 e €22). Vai di menu! Senza esitare!
Si nota subito che lo chef Antonio Buono ha fatto la ‘scuola’ importante (napoletano, diversi anni con Mauro Colagreco al Mirazur, nella squadra che ha preso le 3 stelle).
Molta attenzione alle cotture, alle salse ed ai condimenti, curati gli impiattamenti. Il risultato a tavola è una cucina del mercato spontanea e tecnicamente perfetta, non noiosa né retorica sul Terroir ligure o sul background culturale dello chef. Ci sono belle idee e buona fantasia. Il tutto inquadrato dalla capacità tecnica davvero fuori dal comune. Insomma idee chiare e precisione. Niente voli pindarici, anzi Antonio Buono ha molto stile.
Non ha sbagliato nulla.

Ecco il mio pranzo di domenica 21 giugno.

Non male il pane: 2 tipi, lo fa un piccolo forno locale.

Carpaccio di alletterato con finferli.

Semplice ma non banale: condito con olio al limone ed olio al coriandolo, zeste di limone a julienne e ciboulette.

Brodetto marino con cozze, gamberi rossi, salicornia, zucchine e loro fiori.

Molto piacevole e delicato il brodetto e poi…il trionfo delle zucchine trombetta in vari colori.

Grande Piatto. Fusilloni ai profumi di Provenza.


Ottimo!!! Servito in zuppiera, i fusilloni carnosi sono conditi con…Soupe au Pistou! Bravissimo! Ottima idea e piatto eccellente. La Soupe è ridotta a crema ed i fusilloni sembrano fare parte di questo ‘minestrone’ provenzale da sempre! Quasi fossero cotti insieme alle altre verdure, ma unici a non essere ridotti a crema/potage. Questo è reinterpretare un Terroir ed i suoi sapori! Questo è essere creativi fondendo le culture ed i saperi!

Grande Piatto. Pollo ruspante, patate, nasturzio e salsa al pecorino.


Qui sono andato in Paradiso! Il pollo arriva dal cuneese. Direi buona materia prima. La pelle è croccate. Servito ‘nudo’ con salse e contorini a parte. Le patate novelle (consistenza perfetta e giuste di sale) sono adagiate su una crema di nasturzio (clorofilla, gusto vegetale crudo) e ricoperte da una crema al pecorino (vellutata, delicata e non salata). Piatto molto goloso in cui il bianco del pollo mantiene il suo protagonismo. Pochi lo cucinano e questo chef lo prepara col il suo stile personale: estremamente intelligente.

Dessert: Gelato al fiordilatte mantecato al momento, lampone, amarena e zabajone al Vermouth.

Ad un certo punto in sala si sente e si vede il sous chef lavorare con la frusta. Il dessert verrà guarnito in sala dallo chef in persona: dalla pentola in rame a fondo sferico con il mestolo, vi servirà lo zabajone. Tecnicamente ineccepibile: una crema totalmente vellutata. Nessuna bolla. Inoltre è geniale l’uso del Vermouth: appena un velo. Lo zabajone risulterà meno dolce e stucchevole. E basta con questo Moscato!!! Dovevo venire in riviera per assaggiare uno zabajone diverso?
Per il resto il gelato è freschissimo e nasconde un sablé che nasconde a sua volta framboises fresche ed amarene sciroppate! Ottimo.

Grande Piatto. Madeleines. (Piccola pasticceria)

Me le hanno portate appena sfornate. COMMOVENTI. Una fragranza che raramente ho sentito in una cosa che conosco benissimo. Che sia la migliore Madeleine mai assaggiata? Venite e provate.

Vino. Nella succinta carta vini c’è una bella bottiglia di Terroir: Selvadolce Rosso (Rossese), verace, denso, non filtrato. Bel bicchiere.

Rist. Casa Buono. corso Cuneo 28, Trucco – Ventimiglia

PS. Casa Buono consigliatomi da un’altra coppia d’oro della ristorazione ligure: Lorena e Luca Bazzano del rist. Quintilio di Altare. Un grazie speciale a loro!
Le foto di Valentina ed Antonio Buono sono tratte dalla pagina Facebook di Casa Buono.

A Ventimiglia citofonare Casa Buono : indirizzo eccellente!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.