ENGLISH TRANSLATION AT THE BOTTOM OF THIS PAGE

20120424-143629.jpg
Questo grande prodotto ci e’ stato consigliato da Nicola Portinari durante la nostra ultima visita al suo ristorante La Peca. A scanso di equivoci diciamo pure di essere di fronte ad un prodotto fuoriclasse! Già all’apertura del pacchetto sono inebriato: profumo dolce ed aromatico del grano, profumo di pane di campagna, essenze ancestrali.

20120424-144438.jpg
Colore splendido, spessi, ruvidi. Che personalità ancor prima di cuocerli!

20120424-145000.jpg
La cottura e’ lunga: minimo 12 minuti, ma a 15 si ottiene un risultato più omogeneo per
una consistenza ben ‘al dente’.

20120424-145809.jpg
A questo punto e’ ben evidente l’energia incredibile che sviluppano una volta cotti. Sono vivi. Si muovono. Difficile tenerli fermi con la forchetta. Sono animali. O rendono l’istinto animale a chi li mangia? Entrambi.
Li ho provati in 4 preparazioni notando che la loro forte personalità necessita di condimenti gustosi per esserne all’altezza. Al sugo di pomodoro: il pomodoro fresco e’ troppo delicato, meglio quello in conserva da ‘tirare’ in tegame per renderlo più denso, concentrato e gustoso in modo che possa tener testa in qualche modo a questi Spaghettoni.

20120424-154823.jpg

Più convincenti all’aglio, olio e peperoncino: non solo non si piegano di fronte ad un olio saporito, all’aglio ed al peperoncino, ma ne sono un degno contraltare!

20120424-155042.jpg

All’Amatriciana sono ottimi! Ricetta tradizionale: soffritto con guanciale (noi abbiamo usato bacon a dadi), pomodoro, pecorino romano. La loro carnosità ed il loro spessore si sposano a meraviglia con un sugo così saporito: tovagliolo al collo e…..scatenatevi per 5 minuti di pura passione!

20120424-155346.jpg

Uno dei condimenti più azzeccati e’ quello più semplice: olio d’oliva e pepe nero. Lo consiglio per godere appieno delle qualita’ di questo prodotto fantastico. Ho usato un olio extra vergine Spagnolo (Andalusia) di carattere, dal gusto piuttosto forte: Tuccioliva (S.C.A. San Amador).

20120424-155934.jpg

20120424-160130.jpg

Si ammira così la loro fluidità (ma anche la loro plasticita’) nel piatto, tra una forchettata e l’altra, per un risultato appagante anche con un condimento all’apparenza così semplice! Da godere anche questo!

Insomma questi sono gli AC/DC degli spaghetti! AC/DC façon Brian Johnson, of course!

Viene voglia di urlare:
‘FOR THOSE ABOUT TO ROCK…………….BOOOOM ! WE SALUTE YOUUU !!!!’
Yeah!

Spaghettoni Toscani. Pastificio artigiano Fabbri.
Pastificio artigiano Fabbri
50027 Strada in Chianti (Firenze)
Tel. 0039 055 85 80 13
www.pastafabbri.it


ENGLISH TRANSLATION

20120424-143629.jpg
This fantastic product was advised by Nicola Portinari when we last ate in his restaurant La Peca. I’ll be direct: this is a masterpiece!
I’m delighted as soon as I open it: sweet and aromatic perfume of wheat, smells like country bread, ancestral essences.

20120424-144438.jpg
Great color, thick, rough. Looks unique, even before cooking!

20120424-145000.jpg
Cooking time is long: minimum 12 minutes, but after 15 mins you get something homogeneous for an ‘al dente’ texture.

20120424-145809.jpg
Now the incredible energy emanated when cooked is evident! It’s alive, moving. Not easy to keep it still with a fork. It’s almost animal.
I tried it in 4 different recipes, realizing how it needs tasty sauces to combine well with its strong personality. Tomato sauce: fresh tomato is too delicate, canned tomato’s much better if you’ll reduce it to a more dense and tasty sauce in order to match with the Spaghettoni.

20120424-154823.jpg

I do prefer aglio, olio e peperoncino (garlic, olive oil and chili peppers): Its taste won’t disappear in front of a strong olive oil, garlic or chili peppers. It’s just a perfect matching!

20120424-155042.jpg

With Amatriciana sauce it’s simply delicious! Traditional recipe: soffritto with pork cheeks (I used diced bacon), tomato, pecorino romano cheese. Its full texture, so fleshy, meaty and its thickness go super well with such a tasty sauce: get your napkin and…..go wild for 5 minutes of pure passion!

20120424-155346.jpg

One of the best dressings is the most simple: olive oil and black pepper. I advised it to fully enjoy the qualities of this fantastic pasta. I used here a tasty Spanish (Andalucia) extra virgin olive oil: Tuccioliva (S.C.A. San Amador).

20120424-155934.jpg

20120424-160130.jpg

You can enjoy so the spaghettoni’s fluidity (but its plasticity too) in the dish for a fulfilling experience with a dressing only apparently simple.

We’re talking about AC/DC spaghetti here! AC/DC Brian Johnson style, of course!

Makes you wanna scream:
‘FOR THOSE ABOUT TO ROCK…………….BOOOOM ! WE SALUTE YOU YOUUU !!!!’
Yeah!

Spaghettoni Toscani. Pastificio artigiano Fabbri.
Pastificio artigiano Fabbri
50027 Strada in Chianti (Firenze)
Tel. 0039 055 85 80 13
www.pastafabbri.it

3 commenti
    • isymposium
      isymposium dice:

      Io nn l’avevo mai vista. Alle 2 di notte alla Peca discutendo con i Portinari Brothers di cose evidentemente serissime, abbiamo iniziato a parlare di pastifici artigianali. Nicola va in cucina e mi porta il pacchetto che vedi in foto: ‘prova questa!’. Detto fatto: son rimasto a bocca aperta…
      A Torino nn saprei, ma si può telefonare al pastificio e chiedere.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *